Shop

MATERA – Luca Campigotto

39,00

 

“Viene voglia di continuare a camminare e salire i mille scalini. Si avverte l’origine del paesaggio, il magnetismo di un richiamo ancestrale. Lo spazio selvatico è un grembo rassicurante di forza e bellezza. Una madre di roccia.”
Quarantadue fotografie a colori per comporre un viaggio fatto di luci accecanti e ombre misteriose nella bellezza aspra e potente della città dei Sassi.
L’ omaggio di un “cacciatore di immagini” a un luogo che si è saputo riscattare da “vergogna d’Italia” a Capitale Europea della Cultura.

 

LUCA CAMPIGOTTO è nato a Venezia nel 1962, vive a Milano e New York. Dopo la laurea in storia moderna, con una tesi sulla letteratura di viaggio nell’epoca delle grandi scoperte geografiche, si dedica alla fotografia di paesaggio realizzando progetti in tutto il mondo.
Coltiva da sempre l’interesse per la scrittura: nel 2005 le sue poesie sono uscite sulla rivista Nuovi Argomenti, recentemente ha raccolto i suoi scritti nel libro Disoriente.
Ha esposto in numerosi musei e istituzioni, tra cui:
Maison Européenne de la Photographie, Parigi; Somerset House, Londra; Galleria Gottardo, Lugano; IVAM, Valencia; The Art Museum e The Margulies Collection at the Warehouse, Miami; Canadian Centre for Architecture (CCA), Montréal; MOCA, Shanghai; Biennale di Venezia (1997, 2000, 2011); Palazzo Ducale, Palazzo Fortuny e Palazzo Zen, Venezia; MAXXI, MACRO, Museo del Vittoriano, Istituto Nazionale per la Grafica e Festival di Fotografia, Roma; Palazzo Reale, Palazzo della Ragione e Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Milano; Palazzo Reale, Napoli; MART, Rovereto; Fotografia Europea, Reggio Emilia.

 

Testi e fotografie Luca Campigotto
Formato cm 30×26
Pagine 84
Fotografie 42, colore
Rilegatura cartonato telato
Lingua ita/eng
Anno di pubblicazione 2019
Isbn 9788894459104

 

COD: Isbn 9788894459104 Categorie: ,